Un bilancere fai-da-te per tanti esercizi

Tanti attrezzi per compiere gli esercizi sono facilmente realizzabili anche da noi, “in casa”, senza necessità di comprarli. Così potrete fabbricare senza difficoltà un bilancere da 6 kg, che non sarà perfetto come quelli acquistati. Ecco come dar vita a un bilancere fai-da-te!
Come costruire un bilancere fai-da-te per tanti esercizi
Come costruire un bilancere fai-da-te per tanti esercizi

Tutto l'occorrente per crearlo

Innanzitutto procuratevi i materiali per crearlo:
-un tubo in pvc del diametro di 50 mm, dotato di tappi con chiusura a pressione - per essere più agevolati nel chiuderlo - che troverete nei negozi di idraulica, nelle mesticherie o ferramenta;
-della sabbia per il riempimento;
-una paletta;
-un imbuto;
-una bacinella in cui avrete messo un po' di acqua e sapone.
Una volta reperiti i “componenti”, potete procedere alla costruzione di un perfetto bilancere fai-da-te.

Come procedere per costruire un bilancere fai-da-te

Innanzitutto c'è da fissare un tappo ad un'estremità: prendete il tappo, immergete un dito in acqua e sapone e con questo bagnatene i bordi, eseguendo la stessa procedura anche per il bordo del tubo, passando pure sulla guarnizione interna, così il tappo scivolerà meglio al momento in cui avverrà l'inserimento; a questo punto fissate il tappo all'estremità del tubo, spingendolo ben bene fino in fondo, così che non rischi più di uscire.

Cambiate lato e procedete con il riempimento: aiutatevi con la paletta per prelevare la sabbia dal sacchetto e farla scendere nel tubo attraverso l'imbuto, pian piano, riempiendolo sino all'orlo. Poi, prima di chiudere anche l'altra estremità, mettete il tubo in verticale (ovviamente con l'estremità già tappata in basso) e battetelo un po' a terra, per far scendere la sabbia, così che si compatti bene.

Ora non resta che mettere il secondo tappo. Per agevolarne l'ingresso si procede come per il primo, bagnandolo con acqua e sapone con l'aiuto di un dito e facendo la stessa cosa con il tubo e la sua guarnizione interna. Inserite quindi il tappo spingendolo con forza. Avete finito: ecco realizzato un bilancere fai-da-te da 6 kg!

Adesso potete utilizzarlo come attrezzo per svolgere tanti esercizi. Potete impiegarlo in quelli per gli arti inferiori: nello stacco monopodalico in presa bassa e sopra la testa, nello squat in presa alle spalle o nello squat in presa sopra la testa e negli affondi walk in presa sopra la testa. Per gli esercizi specifici per gli arti superiori: nel rematore, nel curl per bicipiti e nel press. Ma sarà utilizzabile anche per eseguire degli esercizi combinati, come lo squat+press, il push press e lo step up+press. Per sapere nel dettaglio come svolgerli nell'ambito di un allenamento personalizzato, visita il nostro sito web http://www.muoviticonme.com!

Città italiane

Go to top